Abbiamo 1661 visitatori e un utente online


Racconto lungo

DI SOLE, DI VENTO, DI SALE

DI SOLE, DI VENTO, DI SALE

Nunzio portò la bottiglia alle labbra umide e ingollò l’ultimo sorso di birra gelata. Chiuse gli occhi e godette della sensazione di freddo che invase il suo corpo, rinfrescandolo. Serrò gli occhi per alcuni secondi e ascoltò lo sciabordio delle onde lambire la spiaggia; inspirò l’odore di salsedine, e affondò i piedi nella sabbia umida.

NON È ANCORA NATALE

NON È ANCORA NATALE

Mi scoppia la testa, devo aver bevuto un po' troppo alla festa aziendale di ieri sera. Ieri sera, già, gran bella festa, proprio in pieno spirito natalizio, giusto per concludere l'anno in bellezza. Ogni volta, mi ripeto l'inutilità di quel rito e poi, mi ritrovo sempre là, con le facce che vedo ogni giorno, a fingere sorrisi e a brindare.

L'odore del mare

L'odore del mare

Giulia è in vacanza con le tre amiche che più adora, ma i suoi piani saranno sconvolti da un incontro. Alla stazione si scontra con due ragazzi, uno moro e l’altro biondo. Il primo ha gli occhi di una tigre e il secondo ha “l’odore feroce del mare”. Giulia si troverà ad affrontare le lusinghe di uno e la passione per l’altro. Ma quando capirà che il suo sentimento è per uno solo, sarà invece difficile per il ragazzo se sacrificare ciò che prova in segno dell’amicizia o farsi travolgere dalle emozioni.

Fucsia

Fucsia

Un breve viaggio -poco più di un weekend- alla ricerca delle risposte che il corpo può dare, quando si lascia guidare dall’eros.
Un treno lento attraverso paesaggi magici, pranzi e cene preludio di piacevoli intermezzi tra un castello e l’altro.
Una donna alla scoperta di ciò che le piace e di quello che potrebbe piacere al suo uomo

Ciò che non avrei mai osato chiedere

Ciò che non avrei mai osato chiedere

Cosa hanno in comune una giovane e timida venticinquenne e un navigato cinquantenne? Nulla apparentemente se non il solo rapporto dell'uomo con la famiglia di lei. Ma ben presto Chiara capisce che Andrea non è un uomo qualunque che il destino si è divertito a farle trovare sulla sua strada. Nel gioco sottile della seduzione la giovane vivrà i suoi più inconfessabili desideri nel modo più appagante e scoprirà che, a volte, il fato non è poi così casuale.

Il lato oscuro

Il lato oscuro

C’è un unico istante perfetto nell’amore, uno solo: un istante in cui non si notano le crepe nel soffitto, non si sente quella piega fastidiosa del lenzuolo o il gelo delle piastrelle, non c’è troppo caldo o troppo freddo, i rumori sono attutiti e lontani, gli odori, i colori e i sapori sono perfetti ed armonici...

La collezionista

La collezionista

Tutti sanno cos'è un collezionista... uno che gode nel possedere oggetti e non risparmia energie nell'accumularne sempre di più. E più gli oggetti sono rari e difficili da trovare, maggiore è il godimento che se ne trae. La nostra Collezionista, però, non va alla ricerca di oggetti, ma di  esperienze. Esperienze sessuali, perlopiù. Avida ed ingorda come il più  accanito dei collezionisti, si spinge sempre un po' oltre e ogni volta che supera un limite, già accarezza,  incontentabile, l'idea del successivo...

Lo specchio. I mille riflessi dell'eros

Lo specchio. I mille riflessi dell'eros

In questo romanzo, tre fratelli intraprendono più o meno consapevolmente un cammino nell'eros dove superano ogni inibizione e ogni tabù. La difficoltà di gestire il proprio modo di essere agli occhi del mondo, però, indurrà ciascuno di loro a perseguire una convenzionale e rassicurante normalità, castrando la propria vera natura e rinunciando alla libera espressione di sé stessi, in qualsiasi forma questa si esplichi.

Ohps! La sorpresa

Ohps! La sorpresa

Al faticoso ritorno a casa da una festa dove ha bevuto troppo, Andrea, una donna bella, libera e socialmente affermata, si addormenta pesantemente.
Nella notte si sveglia per andare in bagno e tra lo stupore più assoluto, guardandosi allo specchio, scopre un piccolo affarino rugoso, pendente e scuro tra le gambe.
"Ma che cazzo... è?" si trovò a sussurrare. E mai frase fu più appropriata.

La cavigliera dalle pietre azzurre

La cavigliera dalle pietre azzurre

Sveva, per conto della amica Barbara, chiede a Damster di investigare su Marco, il marito di Barbara. La moglie infatti ha scoperto che l'uomo frequenta un sito di annunci erotici. Ciò che sconvolge la moglie, facendola cadere in forte depressione, è il fatto che l'uomo si sia iscritto ad una sezione particolare: gay...