Abbiamo 189 visitatori e nessun utente online

Le staroccate
Bagnami

Bagnami
0.0/5 di voti (0 voti)
Primo capitolo

Prefazione

Quando ti chiedono di scrivere una prefazione non è mai semplice accettare. Si hanno mille remore su cosa scrivere, come farlo. Insomma, riuscire ad attrarre in poche righe è difficile, inutile girarci intorno. Figurarsi se la domanda non viene posta. Che voglio dire? Che la scriteriata che sta scrivendo l'idea malsana se l'è fatta venire da sola. Ma va da sé, in un gruppo chiamato “Le Staroccate” la pazzia è d'obbligo, quasi un ordine prestabilito anzitempo.
Le Staroccate, queste sconosciute.
Lo so, già dalla copertina vi state chiedendo cosa fare per entrarne a far parte...
Perché? Perché siamo quello che chiunque desidera. Otto donne, dalle menti brillanti, dal cuore grande, dai caratteri forti, decisi e dolci allo stesso tempo. Siamo amiche, confidenti ma non per questo simbiotiche. Non siamo condizionate a dover andare d'accordo. Siamo intelligenti, vogliamo andare d'accordo. Non litighiamo, ci confrontiamo. Non urliamo, parliamo. E non esistono leader o subalterni. Per questo siamo poche. Ma buone.
Ora sono certa che ne vorreste far parte. Come volevate far parte del cast di Sex and the city... Difficile trovare persone affini, concordo.
Come siamo nate?
Sono varie le teorie che ruotano intorno al fenomeno che ha scatenato questa realtà.
Chi dice che il gruppo sia nato dopo l'avvento de “Arcani maggiori vietati ai minori” di cui un amorevole Xlater era curatore, chi asserisce sia stato il frutto più dolce staccatosi dal grande albero Damster autori, chi ancora giurerebbe che altro non sarebbe che un gruppo creato a caso da un'amante focosa di arance. Tutti, comunque, concordano su un punto comune: Le Staroccate sono autrici erotiche di spiccato talento dotate di quel classico pizzico di follia che rende la loro unione esplosiva e altamente contagiosa.
Con questo abbiamo anche svelato il mistero di “cosa siamo”.
Non rimane che parlare di ciò che ha portato all'idea, ai racconti, all'eros che, suadente, penetrerà sotto la vostra camicia solleticando ammiccante la pelle bruciante di passione.
In principio fu la voglia di fare qualcosa insieme, per mero sollazzo. Poi venne la scintilla che condusse a riunire dei racconti. Poi ancora si scelse il tema, non senza ripensamenti, momenti di stallo, mesi interi privi di idee. C'è chi ancora, a volte, parla delle “sette meraviglie” con gli occhi colmi di lubrico desiderio, ma si sa... La maggioranza vince e allora che BAGNAMI sia! A dirla tutta qui troverete sette racconti carichi d'eros, il cui filo comune è la presenza di un liquido, ma soprattutto troverete l'identità di ognuna delle vostre scrittrici che mai hanno rinunciato a esser fedeli a loro stesse. Perché il sesso e tutto ciò che ruota attorno a esso, per Le Staroccate, non è affare da tenere chiuso in un diario polveroso. Il sesso non è il cassetto dei giochi di Miranda la cui apertura è relegata ai momenti frustranti di autoerotismo indotto. Il sesso è un gioco, è la vita, è ciò che muove ogni passo, ogni pensiero, ogni concetto alla base di qualsiasi discorso.
Le Staroccate sono una realtà perché formate da persone tali e quali a voi, solo più inclini a parlare dei tabù dietro i quali molti si celano per non esporsi. Tranquilli, non vi giudicheremo, anzi... Entrate nel nostro mondo, siamo buone, e divertitevi a leggere le storie che abbiamo ideato per il vostro e il nostro piacere. E sappiate che questo sarà solo l'inizio...

Federica D'Ascani

Specifiche

Share this product